News‎ > ‎

Zafferano dalla Calabria

pubblicato 18 feb 2011, 14:22 da Antonella Balduzzi
Da Luciano Eloquente, coltivatore di zafferano di San Giorgio Morgeto (Reggio Calabria):

Lo zafferano in stimmi o pistilli a differenza di quello in polvere si conserva molto a lungo  ma deve essere messo nelle condizioni ideali ossia in un barattolo di vetro pulitissimo, ben chiuso con una capsula, all'asciutto non sopra la cappa della cucina lontano da fonti umide e al buio e durerà anche 4, cinque anni.
Per una praticità io lo invio in bustine con chiusura ermetica, appena lo ricevete versatelo tranquillamente in un barattolo come vi ho detto.
Non  ha scadenza perchè gli stimmi stessi hanno un olio essenziale che li autoconserva e questo è un altro vantaggio di acquistare gli stimmi e non  lo zafferano in polvere.
Per quanto riguarda l'utilizzo degli stimmi in cucina sconsiglio vivamente di utilizzarlo con infusione, o altro.
Per utilizzarli al meglio e per la spiegazione del quantitativo da utilizzare le ho inviato un video in allegato, nel quale  spiego il tutto anche riguardo ai quantitativi da utilizzare.
NON CUOCETE lo zafferano ma aggiungetelo alle vostre pietanze negli ultimi minuti della cottura.


Trasformazione dello Zafferano


Comments